RINGRAZIARE I MAESTRI CHE CI HANNO INSEGNATO! e CURRICULUM VITE

Viviamo sempre di più, in un epoca dove si corre e non ci si ferma mai a pensare e a meditare, e perché no,  a ringraziare per quello che si ha.
Sembra che tutto sia dovuto non c’ è più rispetto di niente.
Perciò ne approfitto in questo post per fare un pò di mente locale sul mio cucciculum vite e ringraziare tutte le persone che mi sono state d’ aiuto nell’ impostazione della mia preparazione professionale, la quale mi ha permesso di portare avanti la mia ditta.

Credo che non ci sia nulla di più brutto della ingratitudine

Partiamo dal principio:

I GRANDI MAESTRI

  1. Diploma geometra all’ istituto Quarenghi Risultati immagini per immagini l' attimo fuggente
    UN GRAZIE per tutti i professori che mi sono stati di supporto nell’ insegnamento con un particolare saluto all’ insegnante di italiano, tale baldi che ci ha fatto un po’ da” l’ attimo fuggente” facendoci scoprire lati particolari e molto interessanti sia nella vita che nella scrittura e nella letteratura.
  2. Primo incarico da geometra
    in una nota impresa detta impresa Galdini di Trescore balneario e proprio qui ho potuto apprendere il funzionamento di tali pratiche imparate sui libri di scuola. Ho imparato a lavorare in tim, imparato ad usare AUTOCAD, e ho potuto partecipare alla realizzazione di grossi progetti .Risultati immagini per immagini tecnigrafo
    purtroppo capii che il lavoro di geometra non era per me dopo pochi mesi
  3. Secondo incarico piastrellista alla ditta CARMINATI UMBERTO
    Credo che sia proprio stato un cosiddetto lavoro di formazione. E’ decisamente stato un lavoro interessante dove ho potuto apprendere l’ arte della posa delle piastrelle e marmi. Dalle pose più interessanti alle pose dii scale. Senza poi mancare alle filosofie di vita del principale umberto che non mancava mai impartire la retta via. Lo voglio dire a Umberto !grazie.
  4. IMPRESA CON MIO PADRE nella Cantamesse Martino Riccardo
    Tutti lo sanno! lavorare con i propri genitori non è mai del tutto facile, ed è facile calpestarsi i piedi, e dare vita a piccoli litigi. Però è anche vero che parecchio di quello che ho imparato sull’ edilizia è proprio da affidare a questo uomo e padre.
    con grande dedizione mi ha impartito i principi fondamentali si nell’ arte edile che sulla gestione dell’ impresa.
    grazie papà
  5. Collaborazione con alex plebani
    nell’ ultimo anno ho potuto affinare le arti nelle pose delle piastrelle grazie ad alex col quale ho collaborato nell’ ultimo anno .Risultati immagini per immagini pose piastrelle
    devo essere sincere un vero maestro nel suo lavoro ed è riuscito ad impartirmi un segreto edile molto importante, che utilizzo sempre nei miei cantieri. La dedizione alla ricerca del particolare,che fa sempre la differenza
    pertanto grazie alex

E proprio da qui da mio padre va in pensione che nasce una avvincente sfida personale, la creazione della CANTAMESSEsas
LA CREAZIONE DEL MIO BREND

È UNA REALTA’ NUOVA! che ormai ha 6 anni e procede a gonfie vele nonostante gli anni dell’ edilizia non siano dei migliori intanto mi faccio gli auguri

Un saluto da cantaemsse alberto

“Scarso è l’ allievo che non supera il maestro”     (Leonardo da Vinci)