IL DECALOGO DELLE TERRAZZE! L’ UNICA GUIDA PER NON AVERE PERDITE NEI PROSSIMI 100 ANNI

In una canzone di Ron  Risultato immagine per fimmagine ron sanremos diceva vorrei incontrarti tra cent’ anni io nei prossimi 100 anni non ho bisogno di una macchina del tempo per sapere che la mia terrazza se eseguita da me o quantomeno con il mio decalogo(CANTAMESSESAS) so con matematica certezza che non avrà perdite! sempre che sia fatto tutto come lo eseguiamo noi alla CANTAMESSESAS.

OBBIETTIVO DI UNA TERRAZZA BEN RIUSCITA:

Non avere perdite di acqua. per ottenere questo  obbiettivo

Una delle prime cose da capire quando ci si appresta a eseguire un intervento alle terrazze è valutare il deflusso dell’ acqua. l’ analisi delle pendenze è necessaria per capire come intervenire e operare senza problematiche

  1. FORMAZIONE PENDENZE: è decisamente la base dell’ operazione è solo questo il modo di procedere che permetterà all’ acqua di non stagnare e poter ottenere il convogliamento dell’ acqua nello scarico che abbiamo predisposto per. questa fase viene spesso presa sottogamba pensando che bastano le guaine a proteggere la terrazza
  2. FORMAZIONE GUAINA IN CATRAME: mediante il cannello e la fornitura di guaina catrame spessore minimo 4mm.Risultato immagine per immagine posa catrame
    su tutta l’estensione si procederà alla posa di questa guaina che è davvero la base per evitare perdite.la quale anche se qualche goccia riesce a penetrare mediante la guaina e la pendenza viene incanalata nello scarico.
  1. COSTITUZIONE MASSETTO la posa di un massetto come si deve bisogna tenere in considerazione il link………………………….. ma per sintetizzare posa di cellophane ,posa di rete zincata 5×10,posa calcestruzzo rck 300,levigatura con macchinetta raimondi e spolveratura di quarzo mischiato cemento.
  2. POSA BANDELLE: posa delle l dette bandelle mediante colla le quali permettono di non crepare mai su uno dei punti più delicati facili alle perdite.
  3. POSA MAPESTIC: la stesura di questa membrana di guaina fatta a doppia mano mediante la posa ancheRisultato immagine per immagine posa mapelastic della rete in fibra ceramica al fine di tenere il tutto assieme e in modo elastico. questo processo permette di avere una guaina ulteriore allo strato sottostante in catrame . per farla breve il mapelastic secondo la mia opinione è una guaina impermeabilizzante fondamentale nella buona riuscita di UNA TERRAZZA A BERGAMO
  4. FORNITURA E POSA DI CERAMICA: qui la cantamesse sas la fa da padrone. viste le numerosissime pose fornite dalla ditta. Senza poi escludere la dedizione del posatore nel suo lavoro incessante nelle pose comprende sia la posa la stuccatura e l’ assistenza comprendente la pulizia e il trasporto dei materiali di risulta contabilizzati a parte.

Dopo tutti questi passaggi se fatti bene ,con i materiali giusti adeguatamente dalle maestranze competenti, in quest’ ordine ) avrete la matematica certezza che anche negli anni la vostra terrazza non perderà, potrete così dormire sonni tranquilli.

Spero di esservi stato utile

A risentirci da cantamesse alberto